Riot conferma che Split sta tornando su Valorant, ma due mappe sono uscite

Riot conferma che Split sta tornando su Valorant, ma due mappe sono uscite

Lo sviluppatore di Valorant Riot Games dà il benvenuto al 2023 con una nuovissima rotazione della mappa. Mappa preferita dai fan Split sta tornando su Valorant con la patch 6.0 di gennaio, tuttavia, due mappe vengono sacrificate a causa del suo ritorno.

In un nuovo post sul blog, Joe Lansford, responsabile del design di mappe e modalità, afferma che non solo Split tornerà, ma ci saranno “alcuni cambiamenti” – questi saranno dettagliati nelle note della patch 6.0 di Valorant quando finalmente usciranno.

In cambio del ritorno di Split nel pool di mappe di Valorant per il gioco competitivo, sia Bind che Breeze verranno eliminati dalla rotazione, rimuovendoli dai ranghi di Valorant, così come dalla sua coda Unrated, per il prossimo futuro.

Per quanto riguarda il motivo per cui queste due mappe in particolare, Lansford afferma che, “per Breeze, riteniamo che questa mappa abbia margini di miglioramento in termini di diversità di agenti e composizione di squadra, nonché alcune opportunità di semplificazione dello spazio. E per Bind, si tratta principalmente di diversità strategica. Vorremmo aprire più giochi attorno ai teletrasporti e potenzialmente ripensare il modo in cui le squadre eseguono e si difendono dalle esecuzioni, su entrambi i siti.

Sembra più che giusto. Tuttavia, questo lascia la dolorosa domanda sul motivo per cui la rotazione della mappa competitiva di Valorant sta scendendo a sei, quando in passato Riot ha affermato che sette è il “Punto dolce”. Bene, dato che Pearl è stato rilasciato sulla patch 5.0 di Valorant, sembra che Riot si stia preparando per una finestra di rilascio simile per la prossima mappa di Valorant sulla patch 6.0.

Ovviamente, la nuova mappa e la sua data di rilascio devono ancora essere confermate dallo studio, ma tutti i segnali indicano un’arena nuova di zecca su cui fare clic nel nuovo anno.